UOVO POCHÉ CON ASPARAGI ED EMMENTALER DOP

Qualche anno fa avevo stilato un elenco di
piatti che avrei voluto imparare a cucinare, preparazioni più o meno semplici
da sfruttare per una cena impegnativa o per un pranzo improvvisato. Pietro mi
ha canzonato parecchio prima di rendersi conto che il raggiungimento di questi
obiettivi avrebbe giovato anche lui, costretto a cucinare nei week end i miei
pranzi solitari della settimana.  Ho
collezionato una lunga serie di disastri, ma anche qualche piccolo successo,
tra questi ultimi un’invidiabile abilità nel preparare l’uovo pochè o uovo in
camicia, per dirla come noi italiani. Un risultato mica da poco, ovviamente
tralascio i dettagli riguardo il numero imprecisato di uova mangiate durante i
tentativi miseramente falliti.
Quando abbiamo immaginato una ricetta
primaverile da preparare con l’Emmentaler DOP mi è tornata in mente la bontà
dell’uovo in camicia, la sua consistenza unica e il perfetto abbinamento che
avremmo potuto ottenere aggiungendo gli asparagi e il tradizionale formaggio
svizzero, ancora oggi prodotto seguendo la stessa ricetta di secoli fa.
Riguardo la bontà dei sapori non mi sbagliavo, sulla possibilità che sarei
stata ancora capace di preparalo da sola, invece, sì. Alla fine ha fatto tutto
Pietro, io osservavo con espressione compiaciuta gustando piccoli cubetti di
Emmentaler DOP, lentamente, per non perdere nessun passaggio della ricetta e
assaporare il gusto intenso e deciso di uno dei miei formaggi preferiti.
Uovo pochè con asparagi ed Emmentaler DOP
Ingredienti per 4 persone:
4 Uova
100g di Emmentaler
DOP
36 Asparagi
sottili
Pangrattato
Aceto di
vino
Olio
extravergine d’oliva
Sale & Pepe
Primavera Uno
Pulite gli asparagi e disponeteli nella
leccarda del forno, allineati in gruppi da 9 con le punte rivolte nello stesso
lato. Ponete una fetta di Emmentaler DOP larga circa 3 cm sui gambi degli
asparagi e versate sulle punte un filo d’olio extravergine d’oliva, aggiungete
poi pangrattato, pepe e sale.
Fate cuocere gli asparagi in forno a 180° per
4-5 minuti circa. Togliete la leccarda dal forno per farli intiepidire e far
compattare l’Emmentaler DOP che terrà uniti gli asparagi con le punte
gratinate.
Primavera due
Preparate 4 uova in camicia utilizzando una
padella con acqua ed un cucchiaio di aceto, fate sobbollire l’acqua a fiamma
bassa (non deve mai superare gli 80°) e immergete un uovo per volta in un
mulinello creato con una forchetta, estraete l’uovo solo quando l’albume avrà
completamente avvolto con il suo candido bianco il tuorlo.
Disponete gli asparagi sul piatto, poggiate
l’uovo sui gambi, aggiungete un pizzico di sale e completate con un’altra
fettina sottile di Emmentaler  DOP sull’uovo
ancora caldo.
Primavera Tre
Ci beviamo il Gentile di Vini di Giulia



In collaborazione con Emmentaler DOP per il progetto Michelle dice Cheese

(Visited 1 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *