Sformatino vegetariano

La primavera , più di ogni altra stagione, ci fa venir voglia di usare gli ortaggi in cucina . 
Lo sformato che vi proponiamo oggi può essere servito come antipasto, contorno o..piatto unico per chi
è a dieta! La panna si può sostituire con il “Condisoia”, è una pietanza che non necessita di sapori forti. 
Troverete solo in pochissime ricette l'uso della panna da cucina, siamo dei "puristi del sapore" e riteniamo che il suo uso solo raramente esalti l'intensità del gusto. Certo in alcuni casi è necessaria..questo è uno di quelli.
Ingredienti per 6 sformati:
4 zucchine striate di medie dimensioni
2 uova
150ml di Panna da cucina
100gr di Parmigiano
2 cucchiai colmi di farina 00
2 patate lesse
1 bicchiere di brodo vegetale
Aglio
Prezzemolo
Olio di oliva
Sale & Pepe nero
Una noce di burro
6 formine da timballo in alluminio
In una casseruola, dopo aver fatto dorare l’aglio, trifolate
le zucchine tagliate in piccoli cubetti, aggiungendo, se necessario, dell’acqua
calda per evitare che secchino durante la cottura.
A cottura terminata, fatele raffreddare e successivamente
frullatele aggiungendo le uova, la panna da cucina, il Parmigiano, i due
cucchiai di farina, il prezzemolo tritato finemente, il sale e il pepe.
Imburrate le formine e disponetevi il composto; abbiamo
preferito la cottura a bagnomaria perché lo sformato rimanesse morbido:
disponete le formine in una teglia con i bordi alti piena d’acqua ed infornate
a 180° “forno ventilato” per circa 30min.
Nel frattempo preparate la crema di patate , ottima anche
per accompagnare la carne e con possibilità di variante e seconda delle spezie
che si decide di aggiungervi.
Frullate le patate lesse aggiungendo il brodo, il prezzemolo
tritato, il sale, il pepe ed un filo di olio extravergine di oliva. Estremamente
semplice e dal sapore delicato.
(Visited 1 times, 1 visits today)

9 Comments

  1. Pinuccia 28 aprile 2011 at 10:00

    noooo!!! La panna nooo!!!

    Reply
  2. Francesca 28 aprile 2011 at 10:31

    Ahahahah! Ma lo sformato è sformato! 😛

    Reply
  3. Michela 28 aprile 2011 at 12:41

    Facciamo che lo sformo come piatto unico, causa dieta >:(… e magari ne prendo due!!

    Reply
  4. Al Cuoco! 28 aprile 2011 at 12:48

    ciao!! hehehe il viola è un colore bbbbeellissimo 🙂
    moooolto interressante questa ricetta "light" .. visto il periodo (postpasquale e preestivo) è quello che ci vuole!! :))
    a presto!! 🙂

    Reply
  5. Francesca 28 aprile 2011 at 13:19

    Siamo tutti perennemente a dieta..affogando la sofferenza nei barattoli di Nutella! =)

    Reply
  6. Letiziando 1 maggio 2011 at 5:17

    Una dolce carezza per il palato e una bella visione per gli occhi. Non potevo chiedere di meglio 🙂

    Buon 1 Maggio

    Reply
  7. Francesca 1 maggio 2011 at 15:54

    Buon 1 Maggio a te, Grazie! 😉

    Reply
  8. Bietolin@ 23 maggio 2011 at 6:30

    Ricetta inserita!
    Grazie mille 😉

    Reply
  9. Francesca 23 maggio 2011 at 9:39

    Grazie a te , Bietolin@ e augurissimi per il nuovo percorso!! =)

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *