Paste di Mandorle

Sono mesi che ci dilettiamo a preparare dolci e
conserve sostituendo lo zucchero con Misura Stevia. Vi abbiamo già raccontato (QUI trovate il post) di quali siano le
innumerevoli proprietà di questo ingrediente, un dolcificante 100% di origine
naturale a zero calorie, ricavato da una pianta dell’America del Sud e diffuso
oggi in tutto il mondo. Ci sono voluti venticinque anni di ricerca scientifica
per estrarre dalle foglie di Stevia la Rebaudioside-A, una sostanza dal gusto
dolce, ma priva di calorie che oggi può essere usata anche nelle cucine
domestiche, sfruttando il potere dolcificante trecento volte superiore a quello
dello zucchero.
Nonostante non sia un ingrediente da poter annoverare
tra quelli della tradizione, abbiamo voluto osare. Abbiamo provato a preparare
le Paste di Mandorle Pugliesi, con
un’unica variante: Misura Stevia al posto dello zucchero. Il risultato? Una vera
sorpresa. Sapevamo che il retrogusto di liquirizia, caratteristico del
dolcificante, avrebbe sposato pienamente il sentore del limone, ma non
immaginavamo che si sarebbe abbinato in perfetta armonia anche con le mandorle.
I dolci regionali sono un caposaldo della cucina
italiana, non c’è  nostro connazionale al mondo che non ami magnificare la torta della
nonna o i dolcetti della mamma. Si tratta di ricette che fondano il nostro patrimonio
gastronomico non solo per chi le ama da gustare, ma anche da preparare. Misura Stevia,
infatti, ha pensato ad un'iniziativa che vuole celebrare proprio questo. Con il
concorso “La dolcezza che ti premia”, indetto il 19 giugno scorso e che
prosegue fino al 21 settembre, tutti possono partecipare [regolamento] inviando
la ricetta del dolce regionale preferita, sì ma… preparata e rivisitata, ovviamente
con il dolcificante Misura Stevia. La curiosità di conoscere il vincitore è
tanta, attendiamo impazienti sperando di vedere sul podio delle bontà, più
leggere rispetto alla tradizione, un pasticciotto o magari una sfogliatella.
Paste di Mandorle Pugliesi

Stevia TRE
Ingredienti per 10 paste di mandorle
100g di Mandorle decorticate
30g di Misura Stevia Cristalli Finissimi
1 Albume (peso 35g circa)
1 Limone Biologico
Un pizzico di sale fino
4 Mandorle intere
4 Chicchi di caffè
2 Amarene Candite
Utilizzando un piccolo robot da cucina tritate
finemente le mandorle con i 30g di Misura Stevia. Trasferite la farina dolce di
mandorle ottenuta in una capiente ciotola, aggiungete l’albume, il pizzico di
sale e la scorza del limone biologico grattugiata.
Mescolate tutti gli ingredienti fino a quando
l’impasto sarà denso e compatto, riempite una sac a poche e strizzandola
energicamente realizzate le forme desiderate. Decorate le paste con le
mandorle, i chicchi di caffè e le amarene e lasciate riposare in frigo per
almeno 10 ore.
Stevia DUE
Preriscaldate il forno in “modalità statico”  a 180° e cuocete le paste per 12 minuti
circa, fino a quando non saranno leggermente dorate. Fatele raffreddare e
servitele.

(Visited 2 times, 2 visits today)

1 Comment

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *