Panino con capocollo, ricotta di pecora, insalata e prugne

[Post in collaborazione con Sunsweet]

La curiosità è donna e la mia potrebbe essere facilmente paragonata a quella di dieci esseri femminili, uniti dall’unico grande desiderio di conoscere qualcosa, in questo caso il contenuto degli zaini e delle borse frigo che spesso ci si porta al mare per consumare il pranzo in spiaggia. La dinamica è sempre la stessa: quando le lancette dell’orologio segnano mezzogiorno inizio a guardarmi intorno e a osservare con attenzione quali meraviglie culinarie i bagnanti intorno a me tirano fuori dalle sacche, come fossero conigli dal cappello di un mago.

Di vere e proprie magie stiamo parlando, perché mi è capitato spesso di vedere teglie di parmigiana consumate sotto l’ombrellone con invidiabile disinvoltura o contenitori pieni di fritto, tenuto in caldo nella carta stagnola. Ne sono affascinata, invidio l’organizzazione in loco e la programmazione che ha permesso di ottenere un risultato simile. Ammetto di non esserne all’altezza e ogni volta che decidiamo di rimanere in spiaggia per tutto il giorno va a finire che acquistiamo dell’ottima focaccia o prepariamo dei panini.

Panino con Capocollo e Prugne Secche Sunsweet nel vasetto chiuso Panino con Prugne secche su tovaglietta

Ed è proprio un panino che oggi vogliamo condividere con voi, uno di quelli da preparare al mattino e gustare appena si ha fame, addentandolo con piacere. L’ingrediente da celebrare o sono le prugne, che dopo gli “Spaghetti con le sarde, il finocchietto e le prugne” e la “Mousse di yogurt con frolla alla vaniglie e prugne” sono diventate un ingrediente versatile e molto apprezzato nelle preparazioni quotidiane. Amate da tutti al punto da aver conquistato un posto di rilievo in dispensa, accanto alla mia amata frutta secca e all’origano. Non vi nascondo che mangiarne due al mattino è diventato ormai un rito della salute, è come se l’organismo ne riconoscesse i benefici e le molteplici proprietà benefiche.

Le prugne secche Sunsweet sono un concentrato di bontà e possono essere consumate tutto l’anno, godendo dell’eccelsa qualità della materia prima che la nota azienda americana ha posto come condizione imprescindibile nella selezione del prodotto. È quasi inutile sottolineare le proprietà depurative e diuretiche, innegabili e note a tutti, ma la prugna pare essere un po’ incompresa e non si può limitare la sua ricchezza solo a questo. Contengono, infatti, tante preziose sostanze antiossidanti utili per combattere i radicali liberi, sono ricche di potassio, magnesio, calcio e Vitamina C.

 Dettaglio del Vasetto di Prugne secche Sunswee

Il panino che abbiamo preparato per il nostro pranzo in spiaggia racconta l’amore per la Puglia, per i sapori semplici e genuini, per gli accostamenti naturali e nonostante tutto sorprendenti. La presenza delle prugne è un tocco insolito, un valore aggiunto che completa il sapore intenso di ogni singolo boccone.

E anche per questa ricetta il nostro amico Carmelo Kartun ha raccontato a modo suo l’unicità delle prugne secche Sunsweet.

Ingredienti:

2 Michette (se siete nel Centro/Nord) o Rosette (se siete a Sud)

100g di Capocollo di Martina Franca

250g di Ricotta di pecora

Una manciata di insalata

Prugne secche Sunsweet

Olio extravergine d’oliva

Sale e Pepe

Iniziate tagliando i panini orizzontalmente, tostate su una piastra rovente, per pochissimi minuti, la parta interna delle fette.

Dettaglio delle mani con Panino farcito con Prugne Secche Sunsweet

Versate un filo d’olio extravergine d’oliva, disponete nell’ordine: 50g di capocollo di Martina Franca affettato, due abbondanti cucchiai di ricotta di pecora, due prugne tagliate in pezzi grossolanamente e alcune foglie di insalata.

Completate con un altro filo di olio extravergine d’oliva e una spolverata di sale e pepe. Avvolgete il panino nella carta stagnola o in un tovagliolo colorato e riponetelo nella vostra borsa termica preferita, quella che non può mancare per il pranzo in spiaggia che si rispetti.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *