PANINO BIANCO CON PROSCIUTTO DI SAN DANIELE DOP

Post in collaborazione con ISIT

I salumi sono per il nostro paese un patrimonio inestimabile, in termini di cultura gastronomica. Sono talmente tanti e vari che facilmente possono andare incontro alle esigenze e ai gusti di tutti i consumatori. Oggi nello specifico vi parliamo dei salumi DOP e IGP, prodotti di eccellenza con caratteristiche inimitabili, frutto di una combinazione unica di fattori umani ed ambientali caratteristici di un determinato territorio.

“Dietro un salume DOP o IGP ci sono storie di territori, tradizioni e saperi locali che hanno reso questi prodotti famosi in tutto il mondo e punto di riferimento e ispirazione pergli amanti del gusto”

In Italia sono ufficialmente presenti 21 salumi DOP e 22 salumi IGP, tantissimi se paragonati al numero totale dei salumi che hanno ottenuto queste importanti certificazione europee. Questo successo è legato alla particolarità del territorio e alla nostra storia, al valore che si è riusciti a trasmettere nella condivisione delle tradizioni. Il progetto #spuntini_creativi di ISIT vuole raccontare tutto questo, ogni aspetto che si cela dietro alla bontà di una fetta di salume.

L’Istituto Salumi Italiani Tutelati (ISIT) è l’associazione di riferimento dei Consorzi di Tutela dei salumi DOP e IGP. È nato nel 1999 per svolgere azioni di coordinamento tra i Consorzi dislocati in tutta Italia e ha come scopo la tutela, la promozione e la valorizzazione dei salumi italiani tutelati.Quei salumi che spesso sono apprezzati e consumati senza conoscerne specificatamente l’origine e il valore.

Queste eccellenze della nostra tradizionepossono essere gustati in purezza, per apprezzarne pienamente le caratteristiche, o in ricettazione e proprio una semplice ricetta vogliamo proporvi in un video che abbiamo realizzato esaltando il Prosciutto di San Daniele DOP. Prodotto solo con carne di maiale italiano, sale marino e…il clima unico di San Daniele, perfetto per la lavorazione e stagionatura del prosciutto grazie al vento alpino con sentori resinosi, alla brezza marina salmastra e all’umidità. Insomma, pochi ingredienti che gli conferiscono però un sapore unico. È privo di additivi e conservanti, nutriente e facilmente digeribile. 

Lo abbiamo abbinato a ingredienti freschi e facilmente reperibili, una preparazione semplice per soddisfare in poco tempo la voglia di gustarlo con calma e piacere. Vi lasciamo la ricetta e ci auguriamo sia altrettanto gradevole per voi addentarlo con curiosità.

INGREDIENTI:

  • 1 panino bianco (di grano tenero)
  • 60g Prosciutto di San Daniele DOP
  • 50g Stracciatella
  • 4 Pomodori Datterini
  • 1Limone Biologico
  • Basilico
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Lavate e tagliate a metà i pomodorini datterini, adagiateli sulla carta da forno, dopo averli conditi con olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale, e fateli cuocere per 5 minuti sulla leccarda in forno statico pre riscaldato a 180°.

Tagliate a fette sottilissime il limone biologico. Scaldate per due minuti in forno il panino bianco.

Dividetelo a metà e farcitelo con le fette di Prosciutto di San Daniele DOP, la stracciatella, i pomodori datterini confit, le fette di limone e il basilico tagliato filangè.

Panino Bianco con Prosciutto di San Daniele DOP in foto verticale

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *