Muffin alla Vaniglia con sorpresa al Cioccolato

Siamo ormai entrati nel vivo di un progetto che ci
vede coinvolti con altre bravissime blogger sparse in tutta Italia,  abbiamo un compito importante: quello di
farvi conoscere il #SecretIngredient. Se ci avete seguito nelle ultime
settimane saprete già di cosa stiamo parlando, ho raccontato qualcosa nel post
The Secret Ingredient poco più di
un mese fa. Grazie ad Electrolux entreremo nelle cucine degli chef più importanti del mondo per conoscere il
loro ingrediente segreto: una materia prima, un metodo di cottura, un utensile,
ma anche un’emozione, una sensazione o un’intuizione. Tutto può diventare
l’elemento che fa la differenza nella preparazione di un piatto, rendendolo
unico.
Durante la serata di presentazione del progetto
abbiamo avuto la possibilità di confrontarci su quale sia il nostro ingrediente
segreto, quello di una cucina domestica e non professionale, cosa ognuno di noi
ritiene sia l’elemento distintivo della propria abilità ai fornelli. Ogni
blogger ha avuto il tempo di pensare e di “donare”, affidandosi alla sorte, il
proprio ingrediente ad un’altra. E’ nato così un divertente semplice gioco, uno
scambio di indicazioni con cui ci siamo cimentate in cucina, interpretando il
pensiero dell’altra e le suggestioni che si volevano in questo modo
trasmettere.
Non ho dovuto pensarci molto, nella cucina di Pietro e
per riflesso anche nella mia il Limone è sicuramente la perfetta espressione
del sapore che amiamo; declinabile in ricette dolci o salate, da dosare secondo
i gusti e le preferenze, riesce a dare un tocco in più a un dolce complesso o
ad una pasta al pomodoro.  Scoprirete
presto chi ha “pescato” il nostro ingrediente. A noi invece è toccato in sorte
il Cioccolato, croce e delizia di
ogni palato.
Ad affidarci questa bontà è stata Fedora del blog Cappuccino e Cornetto, un’amante dei dolci, del bello e dei sapori intensi, una di
quelle donne che riescono a trasmettere l’amore per la cucina anche solo
parlandotene. Abbiamo accettato la sfida con una condizione che ci siamo
imposti, non avremmo utilizzato il cioccolato in preparazioni salate, sia io
che Pietro non ne siamo grandi amanti, così abbiamo optato per una ricetta
semplicissima, un’idea per la prima colazione o la merenda che riesce a mettere
d’accordo grandi e piccini senza troppi intoppi: I Muffin. Una base di vaniglia
ed una sorpresa di cioccolato, prima di infornali del color cioccolato non c’è
traccia, esploderà solo dopo in cottura, avvolgendo la cucina del tipico
profumo e deliziando il palato al primo morso.
Muffin alla Vaniglia con sorpresa al Cioccolato

Muffin cioccolato TRE
Ingredienti per 10 Muffin:
200g di Farina 00
100g di Fecola di Patate
200g di Zucchero di Canna
3 uova
½ Bustina di Lievito per dolci
½ bicchiere di Olio Extravergine d’Oliva
1 bicchiere di Latte Intero
½ Baccello di Vaniglia
150g di Cioccolato Fondente al 70%
Iniziate lavorando con uno sbattitore le uova e lo zucchero,
quando saranno ben amalgamati aggiungete il latte e l’olio extravergine di
oliva. Procedete con la farina, la fecola di patate e il lievito per dolci
setacciati, unite questi ultimi ingredienti pian piano continuando a sbattere.
Quando il composto sarà omogeneo terminate con i semi
di vaniglia che avrete estratto dal mezzo baccello; mescolate delicatamente con
un cucchiaio.
Procuratevi 10 pirottini in carta e riempiteli fino a
metà, disponeteli in una teglia di alluminio per evitare che si deformino
durante la cottura. Solo a questo punto potrete aggiungere i cubetti di
cioccolato extrafondete spingendoli al centro del pirottino, dovranno essere
completamente coperti dall’impasto, questo accorgimento vi farà assistere ad
una sorta di esplosione in cottura.
Infornate a 180° per 20 minuti circa, in ogni caso
fino a quando la famosa “prova stecchino” non vi darà esito positivo.
Muffin cioccolato

(Visited 1 times, 1 visits today)

1 Comment

  1. cranberry 17 settembre 2014 at 9:55

    sai che li preparerò sicuro, vero?:D

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *