Risotto con gorgonzola e pere


Che l’abbinamento di pere e formaggi sia una garanzia di successo lo sappiamo da sempre. Il noto proverbio nato nel ‘500 ci racconta di una vera e propria lotta di classe. La nobiltà dell’epoca mette da parte la lussuosa carne per ricercare abbinamenti più sofisticati…ma senza farlo sapere “al contadino”!

Abbiamo le pere (Abate), il formaggio (gorgonzola) e qualcosa che può esaltarne l’abbinamento: la Gelatina Extra di Falanghina dell’Azienda Villa Matilde. Non ci resta che provare…

Ed ecco l’ultimo tassello del puzzle: un meraviglioso carnaroli di una piccola azienda agricola del pavese di cui vi parleremo tra qualche giorno. 

Il risotto è una delle preparazioni che più delle altre ci immerge nell’atmosfera autunnale, nonostante il clima di questi ultimi giorni faccia bizzarramente  pensare a tiepidi pomeriggi di fine estate. Se non possiamo far nulla per controllare le stagioni impazzite, almeno abbiamo il potere di rievocarle nella nostra cucina.



Ingredienti per 2 persone:

160 g di riso carnaroli
130 g di pera abate (circa metà pera)
80 g di gorgonzola
30g di grana padano
Una noce di burro
Vino falanghina
Olio
Sale



Prima di iniziare, preparate in una pentola dell’acqua salata secondo i gusti e ponetela su un fornello per tenerla ben calda.

In una casseruola scaldate dell’olio EVO con fiamma media e fate tostare il riso, successivamente fatelo sfumare con mezzo bicchiere di falanghina (per coerenza…). Sfumato completamente il vino potete procedere aggiungendo, di volta in volta, l’acqua girando il riso con un mestolo di legno. Abbiamo preferito non preparare alcun brodo per mantenere un sapore delicato.

A circa metà cottura aggiungete la pera tagliata a cubetti.

Controllate spesso la cottura del riso ed il suo sapore, per avere sempre la situazione sotto controllo.

Quando il riso è al dente spegnete la fiamma e mantecate con il gorgonzola, un po’ di burro ed una spolverata di grana padano.

Lasciate riposare per un paio di minuti ed impiattate.

Per chiudere in bellezza, guarnite il piatto con delle gocce di gelatina…vi garantiamo che il risultato è sorprendente!



La canzone che non riesco a togliermi dalla testa in questo periodo ha la mia età…ma non lo dimostra : MADNESS-Our House .





14 Comments

  1. dolci a ...gogo!!! 17 ottobre 2011 at 9:54

    Direi un accoppiata davvero vincente!!!baci,Imma

    Reply
  2. valentina 17 ottobre 2011 at 9:59

    Il risotto mantecato con il gorgonzola è uno dei miei piatti preferiti in assoluto, ma voglio assolutamente provare l'abbinamento con questa meravigliosa gelatina!!!!!!

    Reply
  3. Cristina 17 ottobre 2011 at 10:13

    Buonissimo!!!!!Da provare assolutamente!

    Reply
  4. °Glo83° 17 ottobre 2011 at 11:22

    che piatto meraviglioso…da leccarsi i baffi! 😉

    Reply
  5. Stefania 17 ottobre 2011 at 11:26

    tantissimo! (è la risposta al titolo del post), mi piace molto abbinare formaggio e pere, ne ho provati tanti con tante pere diverse e anche con tanti mieli e mostarde. Ottima la vostra proposta, questo risotto è una ghiottoneria, oggi anche io ho postato formaggio e pere, sarà la stagione che ci ispira. Un bacione

    Reply
  6. Ely 17 ottobre 2011 at 11:28

    mhhhhhhhhhh che bontà!!! adoro il riso con il gorgonzola e le pere! ciao Ely

    Reply
  7. Donatella 17 ottobre 2011 at 12:16

    mmmmm …. questo risotto è ottimo

    Reply
  8. Barbara 17 ottobre 2011 at 13:42

    Troooooppo buono! Grazie e buon inizio di settimana!

    Reply
  9. Tery 17 ottobre 2011 at 15:10

    Che bontà!!! Ragazzi che delizia!
    Pere, gorgonzola e gelatina di falanghina… perfezione assoluta!

    Reply
  10. raffy 17 ottobre 2011 at 16:08

    mamma miaaaaa!!! buonissimooooooo

    Reply
  11. Nani e Lolly 17 ottobre 2011 at 16:48

    Direi che è perfetto, da provare sicuramente!

    Reply
  12. Patty 17 ottobre 2011 at 17:01

    Questa è una ricetta per la quale potrei svenire. Il tocco di gelatina al Falanghina finale è come la carezza che prelude a qualche altra appassionata meraviglia. Ma come vi vengono! Stupendo, lo prendo senza ma e senza se! Un abbraccio, Pat

    Reply
  13. Marco_e_Barbara 18 ottobre 2011 at 13:36

    un piatto unico dove sapori diversi si sposano benissimo…bellissima anche la presentazione!!

    Reply
  14. Al Cuoco! 18 ottobre 2011 at 18:06

    Essendo una amante della gorgonzala devo assolutamente provare questo risotto :))

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *