Amore … di pasta !

Non c'è niente da fare: amiamo la pasta fatta in casa, soprattutto se ripiena. Poco importa se sia estate o inverno, ogni ingrediente è buono per creara la nostra pasta. 
Questa volta abbiamo armonizzato, nella pancia dei tortelloni, ricotta, zucchine e mandorle.. il risultato è stato delizioso. Un accostamento perfetto che non ha bisogno di ulteriori aggiustamenti, per questo abbiamo condito con il burro chiarificato, ma anche un sughetto, poco denso, al basilico sarebbe stato perfetto.
Ingredienti  per 6 persone:
300g di pasta fresca all’uovo
3 zucchine medie
150g di ricotta
70g di mandorle tostate
40g di parmigiano 
reggiano grattugiato
1 spicchio d’aglio
Una noce di burro chiarificato
Olio extravergine d’oliva
Sale
Iniziamo lavando e spuntando le zucchine, per poi
grattugiarle con una grattugia a fori grossi. Nel frattempo soffriggere l’aglio
tritato finemente in una padella antiaderente con olio; unire le zucchine
salandole e facendole cuocere a fiamma alta per 4/5 min.
Terminata la cottura è necessario far raffreddare le
zucchine per poi mescolarle in una terrina con la ricotta, il parmigiano e 50g
delle mandorle tostate. ( Se amate maggiorana e noce moscata questo è il
momento di aggiungerle al ripieno..noi ne facciamo a meno, per questa volta ).
La preparazione della pasta fresca all’uovo che abbiamo
seguito è quella classica di un uovo ogni 100g di farina di grano duro .
Realizzato l’impasto è necessario stendere la pasta a strisce sottili,
disponendo il ripieno al centro così da formare mucchietti lunghi circa 7cm; a
questo punto bisogna ripiegare la pasta sul ripieno, sigillare i cilindretti e
tagliarli a pezzi di 10cm per poi chiuderli unendo e pizzicando le estremità
per ottenere dei grossi tortelli.
Forse con una schematizzazione grafica ci si capisce
qualcosa in più della descrizione articolata!
Terminata la preparazione lessarli  in acqua salata e, scolati, li facciamo
saltare in padella con una noce di burro e le mandorle tostate rimanenti.
Non resta che impiattare, alla prossima.
Delicatezza anche per la colonna sonora di questa ricetta…

(Visited 1 times, 1 visits today)

13 Comments

  1. Francesca 21 maggio 2011 at 11:35

    Buona la pasta ripiena e queste è una delizia!
    Ciao ragazzi!

    Reply
  2. Francesca 21 maggio 2011 at 15:11

    ..di buona è stata buona! 😉
    Dobbiamo un po' ampliare le ricettine estive! =)
    Buon week end, un abbraccio!

    Reply
  3. Cristiano 21 maggio 2011 at 16:14

    1 kg grazie .. passo domani a ritirare 😉
    bravi un abbraccio

    cioa cris

    Reply
  4. Francesca 21 maggio 2011 at 17:28

    Ahahah..volentierissimo! 😉 E dovresti assaggiare le creazioni improbabili di Pietro..riesce a mettere di tutto nella pasta ripiena ed ogni volta è un successo..MISTERO!!! Ahahah

    Reply
  5. Rosaria 21 maggio 2011 at 17:41

    prendo e porto a casa…complimenti

    Reply
  6. Angela 22 maggio 2011 at 9:32

    mmmm..deve essere davvero squisita…ed è anche perfetta per il mio contest! sono felice per la vostra partecipazione…e tanto piacere di conoscervi!!
    Angela

    Reply
  7. Francesca 22 maggio 2011 at 9:39

    Grazie di cuore a te per la possibilità di patecipare al contest! =)
    Il piacere è tutto nostro! Buona Domenica!

    Reply
  8. SONIA 23 maggio 2011 at 12:41

    Ciao lieta di conoscervi ^_^ da oggi vi seguo anche io!

    Reply
  9. Francesca 23 maggio 2011 at 12:47

    Piacere nostro, Sonia! Ti seguiamo anche noi.hai uno splendido food blog!!! =)
    A presto*

    Reply
  10. Al Cuoco! 23 maggio 2011 at 19:30

    squisiti questi tortelloni, io però ho un po' di problemi prima di buttare la pasta ripiena nell'acqua: mi si appiccicano sempre gli uni con gli altri!
    :))

    Reply
  11. Francesca 23 maggio 2011 at 20:00

    ..un filo d'olio nell'acqua di cottura e risolvi il problema 😉

    Reply
  12. Antonella 26 maggio 2011 at 11:28

    Ma che bello questo blog, sprizza ovunque energia e amore per la cucina! Vi seguo subito e grazie epr le parole lasciate sul mio blog 😀

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *